Il discorso con Jovanotti è stato quasi fermato dopo che questo è accaduto in diretta tv

News

La loro figlia Teresa è nata nel 1998. Il suo singolo di Gino Latino, “Welcome”, ha raggiunto il numero 17 nella UK Singles Chart.

Il 6 settembre 2008 Jovanotti sposa Francesca Valiani a Cortona, nella chiesa di Santa Maria Nuova. Alcune delle sue opere precedenti sono ancora più vicine al pop heavy-heavy degli anni ’80.

La maggior parte delle sue canzoni sono cantate in italiano; ha anche pubblicato un album di grandi successi in spagnolo. Lorenzo Cherubini nasce il 27 settembre 1966, meglio conosciuto come Jovanotti è un cantautore e rapper italiano.

Il nome Jovanotti deriva dal plurale della parola italiana giovanotto, “giovanotti”. Nel 1985 si trasferisce a Milano. Il 25 gennaio 2011, ha pubblicato il suo diciottesimo album Ora. È una delle sue opere più innovative fino ad oggi. Cherubini inizialmente scelse “Joe Vanotti” come nome d’arte, ma un poster promozionale per un night club lo dichiarò erroneamente “Jovanotti” e il nome rimase bloccato. (L’ortografia di Jovanotti è anglicizzata, la lettera J è usata raramente in italiano) Jovanotti è comunemente noto ai suoi fan dalla minuscola forma “Jova”, e spesso si riferisce a se stesso in articoli promozionali e sul suo canale Web. Edoardo Bennato ha collaborato su una traccia, mentre il bassista Saturnino ha co-scritto due delle canzoni.

Nel 2007 è apparso alla fine della canzone di Negramaro, “Cade la Pioggia”, del loro CD, La Finestra, e nel 2008 ha pubblicato il nuovo album Safari.

Nel 2008 si esibisce come artista ospite nella canzone “Lugar Comum” dall’album Encanto. Ha dedicato la ninna nanna “Per te” a Teresa, uno dei successi dell’album Capo Horn (1999), e la canzone “Libera” dell’album Lorenzo 2015 cc. Alla fine del 2009, ha collaborato con Claudio Baglioni e Fabrizio Bosso, insieme ad altri 70 artisti, nella canzone “With all my heart”. Il 1 ° gennaio 2010 il gruppo pubblica “Baciami Ancora (Kiss Me Again)” per la colonna sonora di un film di Gabriele Muccino.

Nel dicembre 2010 ha ottenuto il successo numero uno nella classifica dei primi 20 italiani con “All the love I have”. TV Jova.TV, lanciato il 2 ottobre 2014.

Jovanotti si è gradualmente allontanato dal suo primo mix di hip hop, rap e disco, beffardo funk, world music e persino arrangiamenti classici e influenze ska.

Come le sue influenze musicali sono cambiate, così anche i suoi testi, che nel tempo hanno iniziato a rivolgersi sempre più a questioni filosofiche, religiose e politiche, che sono più tipiche della tradizione cantautorale italiana. Lo spettacolo, che ha presentato una breve presentazione ogni settimana di Jovanotti, ha mostrato programmi televisivi per giovani da tutto il mondo.

All’inizio degli anni ’90, Jovanotti era al timone di una delle due tracce rivali di Gino Latino italo house. Il suo album live include una versione breve di “Rapper’s Delight” della Sugarhill Gang. Nello stesso anno Jovanotti pubblica il suo primo singolo, “Walking”, e inizia a lavorare come DJ per una delle più importanti radio nazionali, Radio DeeJay, fondata da Cecchetto cinque anni prima.

Il suo primo album in studio, Jovanotti for President, fu pubblicato nel 1988 e divenne il simbolo della gioventù italiana negli anni ’80, senza alcun interesse per le ideologie o la politica. Più tardi nel 2011 ha suonato al Bonnaroo Music Festival.

Insieme all’evoluzione del suo suono, il suo impegno sociale e politico è aumentato dagli anni ’90. Sia Michael Franti che gli U2 hanno scritto male il suo nome nei titoli di coda come Giovanotti.

Sebbene Jovanotti non abbia mai avuto un successo nel Regno Unito con il suo nome, è stato brevemente conosciuto nel Regno Unito come presentatore del programma DEF II Gimme 5. Nonostante abbia ricevuto critiche fortemente negative, l’album è diventato un grande successo commerciale, raggiungendo la terza posizione nella musica e nella registrazione di album musicali e vendendo oltre 400.000 copie in Italia.

Inoltre, l’album ha dato vita a cinque singoli, tra cui i successi numero uno, “Gimme Five” e “Gimme Five (Rasta Five)” e le canzoni “Go Jovanotti Go” e “Mix, Remix & The Canters”, che è entrata nella top 5 italiana.

Nel 1998, Jovanotti ha interpretato un breve ruolo nel film I Giardini dell’Eden, diretto da Alessandro D’Alatri.

La canzone “Piove” è stata rilasciata per la seconda stagione di The Sopranos come traccia dei crediti.

Il suo CD del 2005, Buon Sangue, è stato influenzato dall’hip hop sia rock che old school. Jovanotti appare in diverse compilation internazionali, in particolare Red Hot + Rhapsody, un tributo del 1998 a George Gershwin, in cui ha eseguito “I Got Rhythm”. Anche il suo impegno sociale e politico è aumentato. Due anni dopo, durante l’estate del 1987, mentre suonava un DJ set a Palinuro, incontrò il produttore discografico e talent scout Claudio Cecchetto, che propose di iniziare a lavorare insieme. Ha anche collaborato con Michael Franti di Spearhead nei suoi album Capo Horn e Ora. Come pacifista convinto, ha spesso lavorato con organizzazioni come Make Poverty History, Amnesty International, e ha contribuito a eventi dedicati alla cancellazione del debito (Global Call to Action Against Poverty).

Jovanotti ha un’amicizia con Bono a causa della ricerca reciproca per la cancellazione del debito estero nei paesi poveri dell’Africa. Jovanotti è anche apparso in uno dei concerti di beneficenza di Luciano Pavarotti nel 1996.

Cherubini è nato il 27 settembre 1966 a Roma dai genitori toscani, Mario e Viola Cardinali, ma ha trascorso parte della sua infanzia nella città natale dei suoi genitori a Cortona, in provincia di Arezzo (Toscana).

Dopo aver completato gli studi liceali, ha iniziato a lavorare come disc jockey in varie discoteche e stazioni radio della provincia di Roma.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *